Domanda:
Perché il KOH alcolico preferisce l'eliminazione mentre il KOH acquoso preferisce la sostituzione?
humble
2014-08-31 10:36:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Qual è la differenza fondamentale tra $ \ ce {KOH} $ acquoso e alcolico? Perché l'alcolista $ \ ce {KOH} $ preferisce l'eliminazione mentre l'acqua $ \ ce {KOH} $ preferisce la sostituzione?

Correlati: https://chemistry.stackexchange.com/questions/4054/why-does-water-favour-nucleophilic-substitution-over-elimination
Cinque risposte:
Philipp
2014-08-31 18:00:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In soluzione alcolica, $ \ ce {KOH} $ è abbastanza basilare ($ \ mathrm {p} K _ {\ mathrm {a}} = 15.74 $) per deprotonare una piccola quantità delle molecole di alcol ($ \ mathrm {p} K _ {\ mathrm {a}} = 16–17 $), formando così sali di alcossido ($ \ ce {ROK} $). Gli anioni alcossido $ \ ce {RO -} $ non solo sono più basici di $ \ ce {OH -} $ puri ma sono anche più voluminosi (quanto più voluminosi dipende dal gruppo alchilico). La maggiore voluminosità rende $ \ ce {RO -} $ un nucleofilo peggiore di $ \ ce {OH -} $ e la maggiore basicità lo rende migliore nelle eliminazioni E2.

Non capisco come si formano i sali alcolati. Da dove viene il gruppo "R"?
@InternetGuy $ \ ce {ROH} $ è la notazione per un alcol generico, dove $ \ ce {R} $ è solitamente una catena alchilica. Pertanto, quando $ \ ce {KOH} $ deprotona un alcol, ottieni un sale alcolizzato $ \ ce {ROK} $, cioè $ \ ce {KOH + ROH << => ROK + H2O} $.
Hmm, $ \ ce {RO ^ -} $ non è spesso considerato un nucleofilo * più forte * di $ \ ce {OH ^ -} $? (o hai preso in considerazione anche le interazioni con i solventi?) :-)
Ciò significa che nel KOH etanolico è l'etossido la specie di base primaria coinvolta nell'estrazione del protone dal substrato?Ciò significa anche che la concentrazione dello ione alcossido sarebbe stata presa in considerazione nella legge della velocità?
Richard
2014-08-31 10:57:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

$ \ ce {OH -} $ agisce come un nucleofilo. Le reazioni condotte in alcool tendono ad essere reazioni di eliminazione e le reazioni condotte in acqua (acquosa) tendono ad essere reazioni di sostituzione.

Se l'acqua fosse usata come solvente in una reazione di eliminazione che coinvolge $ \ ce {KOH} $, l'equilibrio verrebbe spostato verso i reagenti (acqua che reagisce con il prodotto), quindi la sostituzione è favorita.

Abhi
2016-10-12 21:08:45 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La ragione è abbastanza semplice-

  1. $ \ ce {OH ^ -} $ è una base debole e un nucleofilo più forte specialmente in condizioni protiche polari. Quindi avviene la sostituzione.

  2. $ \ ce {RO ^ -} $ è una base forte a causa dell'effetto induttivo (effetto + I) del gruppo R. Quindi, in condizioni alcoliche, $ \ ce {RO ^ -} $ estrae l'idrogeno $ \ beta $ degli alogenuri e fornisce un alchene.

Sangeeta khanna
2019-03-01 17:58:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il KOH acquoso è più solvatato dall'acqua e non è in grado di estrarre H + dal substrato ma agisce come nucleofilo ma alc KOH è meno solvatato e lo ione alcossido può astrarre idrogeno acido

Dbvibes
2019-11-05 22:32:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vedi, sappiamo che i nucleofili che si trovano nei solventi protici polari sono solvatati e quindi la nucleofilia è direttamente proporzionale alla dimensione del nucleofilo perché saranno meno solvatati. E nel solvente aprotico polare gli anioni non sono solvatati, quindi mostreranno il loro normale comportamento di nucleofilia ed è inversamente proporzionale alla stabilità dell'anione. Quindi, nel mezzo alcolico il $ \ ce {OH -} $ è meno solvatato e agisce come una base forte ed elimina l'acido $ \ ce {H +} $ mentre in aqueos medium $ \ ce {OH -} $ mostra nucleofilia e preferisce la sostituzione.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...