Domanda:
Calcolo sperimentale della costante del prodotto di solubilità
Henry
2012-05-06 22:15:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per calcolare $ K_ \ mathrm {sp} $ di ioduro di piombo (II), ho mescolato $ \ pu {6,0 mL} $ di $ \ pu {0,01 M} $ $ \ ce {Pb (NO3) 2} $, $ \ pu {6,0 mL} $ di $ \ pu {0,02 M} $ $ \ ce {KI} $ e $ \ pu {8,0 mL} $ di acqua e si è formato (a malapena) un precipitato.

Da questo, ho calcolato $ [\ ce {Pb ^ 2 +}] $ $ \ pu {0.0036 M} $ e $ [\ ce {I -}] $ $ \ pu { 0,0060 M} $, dando

$$ K_ \ mathrm {sp} = [\ ce {Pb ^ 2 +}] [\ ce {I -}] ^ 2 = 1,1 \ volte 10 ^ {- 7}. $$

Tuttavia, il valore effettivo (a $ \ pu {25 ^ \ circ C} $) è $ 7,9 \ volte 10 ^ {- 9} $ (Skoog et al. Fondamenti di chimica analitica ), quindi il mio risultato è sfasato di un fattore $ \ sim 10 $.

Sono abbastanza sicuro di avere un'attrezzatura pulita e misurato con cura e precisione. Perché c'è una discrepanza? La mia matematica è sbagliata o ci sono delle imprecisioni nel mio esperimento?

Non capisco il tuo problema ... "a malapena" non è utile: il tuo prodotto di concentrazione è superiore al prodotto di solubilità, quindi precipita, che è quello che ti aspettavi. Suppongo che "a malapena" significhi che ti aspettavi una massa maggiore di precipitato, ma a meno che tu non l'abbia effettivamente ponderata e non abbia trovato che fosse inferiore alla massa calcolata prevista, non vedo il problema ...
@F'x In realtà ho fatto una varietà di concentrazioni per restringerlo al punto in cui si poteva osservare la precipitazione, variando le mie soluzioni di 1 mL. Quindi "a malapena" qui significa "il più vicino all'equilibrio che potrei ripetere con le soluzioni a portata di mano".
Tre risposte:
#1
+6
ManishEarth
2012-05-07 00:13:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È probabilmente un errore sperimentale. "Appena" può essere importante qui.

Per prima cosa, potresti non essere sicuro di quanto siano accurate le tue molarità iniziali. Un errore in uno di loro rovina tutto. Titolarli correttamente e controllare. La titolazione di solito fornisce due cifre significative.

Inoltre, poiché nel complesso è un cubo, un piccolo errore può diventare molto più grande. Potresti desiderare una maggiore precisione nelle tue letture (una cifra significativa non è abbastanza buona) e devi migliorare "a malapena". Sebbene un fattore di 11 richieda una variazione di un fattore di 2,3 in entrambe le letture. Quindi non lo so.

Hai rifatto l'esperimento? Fare un esperimento più di una volta è fondamentale per ottenere buoni valori.

#2
+6
F'x
2012-05-07 13:56:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non ho tempo per fare i calcoli manualmente, ma inserendo i dati del tuo problema in un software di equilibrio chimico (qui Dozzaqueux) rivela che il precipitato che osservi è Pb (OH) 2 , mentre nessun PbI 2 dovrebbe formarsi. Il primo è bianco, mentre il secondo è giallo; puoi dirci di che colore era il tuo precipitato?

Era bianco, e ora sono decisamente confuso! :) Grazie però, probabilmente imparerò anche da questo
#3
+3
Janice DelMar
2012-05-07 05:50:33 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per quanto tempo hai osservato la tua miscela? È possibile che tu non abbia raggiunto l'equilibrio richiesto perché la costante del prodotto di solubilità sia valida. Consentire al sistema di raggiungere l'equilibrio potrebbe aver comportato la comparsa di più precipitato che indicherebbe che hai aggiunto troppo materiale.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...