Domanda:
La termite può essere accesa mescolata al butano? In caso contrario, c'è un liquido infiammabile che potrebbe funzionare?
Stephen
2017-06-15 18:13:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Voglio creare un lanciafiamme alla termite per sciogliere la neve da quando vivo nel New England e dato che sono un asmatico faccio fatica a spalare e sarebbe bello, quindi hai idea di quale termite liquida potrebbe essere accesa .

Perché non usare solo un lanciafiamme a benzina? L'aggiunta di termite renderà la vita più difficile (all'improvviso non puoi più spegnerla) e renderà molto più complicata l'accensione controllata del flusso di carburante.
Considerazioni sulla salute a parte, stai perseguendo uno scopo sbagliato e anche lo stai facendo male. Non puoi mescolare la termite con il butano, perché cadrà sul fondo. Inoltre, non credo che la fiamma del butano accenda la termite. Questa potrebbe essere una buona cosa, perché se lo facesse, gli altri tuoi problemi apparirebbero pallidi in confronto.
[What-If correlato da XKCD] (https://what-if.xkcd.com/130/). Idea di base: non sciogliere la neve, spostala.
Esistono normali lanciafiamme a propano per questo scopo, sarebbero molto meglio di quello che stai immaginando. Nota che ci vuole ** molta ** energia per farlo e devi stare attento a cosa c'è sotto la neve: è facile bruciare le cose.
Esistono [spazzaneve costruiti attorno a motori a reazione] (http://www.popularmechanics.com/technology/infrastructure/a19051/jet-engine-snow-blowers-demolish-snow/), ma probabilmente sono troppo ingombranti e costosi per il tuo vialetto.
Tieni presente che i lanciafiamme termite tendono a uccidere i loro operatori.
@zwol Puoi creare un [getto a impulsi] (https://www.liveleak.com/view?i=94c_1358992165&comments=1) e puoi crearne uno relativamente [a buon mercato] (https://www.youtube.com/watch? v = bCsg5pQimWI & list = PLGjbAdaOBLBn4siZDtHj0a_Tm1rvldNvT & index = 2). Colin Furze ne fece uno come spazzaneve. È terribilmente rumoroso però (i tuoi vicini saranno arrabbiati)
Ricordi che il punto di ebollizione del normale / * n- * butano, alla pressione atmosferica, è di circa -1-1 ° C; Da 30 a 34 ° F; 272-274 K e il suo punto di infiammabilità a −60 ° C (−76 ° F; 213 K) (https://en.wikipedia.org/wiki/Butane)? Pensa alla sicurezza per te e per il tuo ambiente.
@uhoh Non dimenticare di guardare anche il video del [lanciatore di termite] (https://www.youtube.com/watch?v=JEoqrjFX1yI) di Colin Furze. Ha anche un numero notevole di [video a getto di impulsi] (https://www.youtube.com/playlist?list=PLGjbAdaOBLBnIoUrJqPAuRe38kvcQ9_V7)
Sette risposte:
#1
+37
Stian Yttervik
2017-06-15 18:46:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La termite è una reazione solido-solido che penso sarebbe notevolmente inibita da qualsiasi tipo di intermedio. In entrambi i casi, il fumo, la polvere e le abbondanti quantità di protossido di azoto prodotti non miglioreranno la tua asma rispetto a se dovessi prendere una pala.

E poi ci sarà probabilmente un'altra sicurezza - questioni legali, ambientali e di relazione con i vicini che da sole renderebbero questa pessima idea.

Infatti. L'OP dovrebbe assumere un servizio o un ragazzo del posto per spalare la neve.
@JonCuster devi essere pagato sull'assicurazione del proprietario della tua casa per quest'ultimo.
@uhoh: se non sei pagato sull'assicurazione del proprietario della tua casa (e una polizza di responsabilità civile), non dovresti nemmeno provare a bruciare la tua casa!
@JonCuster Potrebbe anche valere la pena guardare in un vialetto riscaldato se sei già disposto a provare un lanciafiamme a termite (anche se non sono sicuro dell'effettivo raggio di azione dei vialetti riscaldati).
#2
+22
Mason Wheeler
2017-06-15 21:39:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Oltre ai punti sollevati da Stian, è importante rendersi conto che la termite è molto difficile da accendere. La temperatura di accensione è molto, molto alta, più alta di quella che puoi facilmente ottenere bruciando combustibili ordinari come il butano, il che significa che qualunque metodo di accensione tu usi, se è abbastanza caldo da accendere la termite, molto probabilmente farà esplodere il butano primo , piuttosto che contemporaneamente. A seconda della configurazione, i risultati potrebbero variare da "dispendioso" a "disastroso". Probabilmente è meglio non preoccuparsi di un piano come questo.

Con la condizione "a meno che tu non voglia caricare un video dei risultati su YouTube, che probabilmente ti pagherà le bollette dell'ospedale e la ricostruzione della casa risultante"
#3
+14
Chris Johns
2017-06-15 23:14:22 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non sono affatto sicuro che la termite sia una soluzione utile a questo problema. La reazione della termite avviene tra ossido di ferro e alluminio, producendo molto calore e di conseguenza ferro fuso. Ciò lo rende utile per applicazioni come la demolizione di strutture in acciaio e la saldatura in loco di binari ferroviari. In questo tipo di situazione è un modo ragionevolmente compatto, controllabile e portatile per generare temperature molto elevate.

Detto questo, la densità energetica della termite non è significativamente migliore di qualsiasi altro combustibile comune e per lo scioglimento della neve è l'opposto di quello che vuoi.

La neve (ovviamente) si scioglie a una temperatura abbastanza bassa e per questo si vuole un grande volume di un fluido moderatamente caldo. Una temperatura troppo alta e stai solo sprecando energia.

Un lanciafiamme non è un modo molto sensato per sciogliere la neve, ma anche così provare a combinarlo con la termite non ha senso ingegneristico. La semplice miscelazione della termite con un combustibile liquido non otterrà nulla se non ostruire i getti con particelle di metallo.

Anche supponendo che sciogliere la neve sia l'opzione migliore, qualcosa come un riscaldatore spaziale alimentato a cherosene (un tipo di getto a impulsi) è una soluzione molto più sensata in quanto questo è un modo ragionevolmente economico e sicuro per creare un flusso diretto di aria calda).

Puoi acquistare tubi radianti che installi nel tuo vialetto per avere un vialetto auto-fondente. Non sono sicuro se funzionerebbe negli inverni del New England, ma utilizza anche abbastanza bene il principio del "grande volume di fluido moderatamente caldo".
#4
+11
Buttonwood
2017-06-16 03:04:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo non risponderà alla parte dell'accensione della termite, ma risolverà il problema della neve sul vialetto, che vuoi dimenticare.

Invece di riscaldare dall'alto (con una torcia), potresti prendere in considerazione il riscaldamento dal basso , utilizzando un sistema di tubi incassato nel terreno. Dal punto di vista del design, simile alle installazioni che a volte si trovano in un bagno e può essere azionato da una caldaia supplementare, calore in eccesso da una centrale elettrica vicina o fonti geotermiche. La Federal Highway Administration ( qui) ha monitorato i ponti in diversi stati, aggiornati da un tale sistema in cui era in mente la preoccupazione per la sicurezza (in particolare il congelamento).

Più recentemente, nel 2014 , NYTimes ha fatto luce su di esso, affermando un costo annuale di circa $ 2000 per 1000 piedi quadrati all'anno per un sistema idronico.

enter image description here

( sorgente)

Questa tecnologia trova già alcune applicazioni in luoghi in cui la neve si verifica regolarmente come Chicago o Holland, MI. Un sistema simile è stato implementato in un luogo con neve e attività geotermica: Reykjavik.

+1 per una soluzione con una probabilità molto inferiore di provocare la morte.
#5
+9
Cort Ammon
2017-06-16 00:44:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La maggior parte dei liquidi non brucia direttamente: devi prima vaporizzarli in un gas, e poi quel gas brucia. Il butano non fa eccezione.

Il vero problema * sarebbe la vaporizzazione. I gas occupano più spazio dei liquidi, quindi il risultato proverebbe a separare le particelle di termite l'una dall'altra. Vuoi che siano vicini l'uno all'altro per creare il solito fuoco di termite.

Quindi, finirai per essere fortunato: ti ritroverai con un vialetto innevato pieno di ruggine e polvere di alluminio. Potrebbe essere peggio. Sai, la termite potrebbe essersi accesa!

* Bene, sappiamo tutti qual è il vero vero problema qui, e ha qualcosa a che fare con l'applicazione errata della termite. Lasciamo che diapositiva.

#6
+3
Russell McMahon
2017-06-16 16:56:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

SICUREZZA

Giocare con i materiali menzionati di seguito può essere facilmente pericoloso.
L'alcol etilico è costoso se bevibile e ancora più velenoso se non lo è.
Non respirare i vapori. Non guidare durante lo scioglimento della neve.

L'alcol metilico non è MAI bevibile, è letalmente velenoso ed è meglio evitarlo.

Qualsiasi fluido combustibile spruzzato che produce fiamme impressionanti può anche ricoverarti in ospedale o ucciderti
(o entrambi).

La termite può anche fare una o entrambe le cose molto facilmente se glielo permetti.

Si spera che tu abbia abbastanza familiarità con la natura pericolosa dell'acqua bollente e del vapore. Nei volumi delle lance da neve il vapore può produrre un getto invisibile che può uccidere e mutilare.

Avendo notato le cose che uccidono e gioiscono, veniamo al punto ...

________________________________

Termite: Non proprio.
Oltre ad essere molto molto difficile da accendere, farlo prima che venga a contatto con la neve sprecherà gran parte della sua energia e farà un buon lavoro di sciogliere la piccola area per massa utilizzata su cui cade il ferro fuso.
ie A parte il divertimento che puoi o meno derivare, anche se potessi fornire la termite sulla superficie della neve durante o dopo il tempo di combustione, non sarebbe particolarmente utile per massa utilizzata.

Alcol o altri fluidi spruzzati / nebulizzati: per effetti divertenti, l'alcol spruzzato acceso consente una facile produzione di fiamme lunghe molti piedi (chiedimi come lo so) e POSSO solo uccidere o mutilare tu. È improbabile che il costo per energia impartita sia attraente per lo scioglimento della neve di per sé - usalo se non del tutto come effetto speciale aggiunto.

Acqua & Steam: l'acqua spruzzata vicino al punto di ebollizione sarà "piuttosto efficace".

Lo scioglimento del ghiaccio o della neve a 0 ° C richiede 334 kJ / kg e
l'acqua raffreddata dal punto di ebollizione a 100 ° C a 0 ° C libera circa 420 kJ / kg,
quindi utilizzando 1 unità di massa di 100 ° C l'acqua scioglierà 1 unità di massa di neve a 0 ° C con circa il 30% di energia in più disponibile per portare la temperatura della neve da leggermente al di sotto di 0 ° C.

Per la neve più fredda avrai bisogno di più massa d'acqua per massa di neve.

Se produci vapore a 100 ° C, ha circa 5 volte più energia (2260 kJ / kg) come se raffreddassi l'acqua da 100 ° C - in modo da poter sciogliere dai 5 ai 6 kg di neve per kg di vapore. Ovviamente devi fornire l'energia per riscaldare l'acqua a 100 ° C o per produrre vapore e il tuo butano può essere utilizzato a tale scopo.

Per qualcosa che si avvicina agli effetti visivi che avevi in ​​mente, un sistema di acqua calda con sufficiente energia in eccesso per produrre un po 'di vapore e uno spray alcolico con accensione a fiamma pilota AFFIDABILE ti darebbe una lancia da neve fumante e fiammeggiante. Sembra divertente.

#7
+2
owjburnham
2017-06-19 17:03:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come molte altre risposte fornite, "questo non", per citare Buttonwood, "risponde alla parte dell'accensione della termite, ma affronta il problema della neve sul vialetto". Poiché questo è Chemistry.SE, ritengo che una risposta chimica (fisica) - piuttosto che solo una risposta fisica - sia in ordine. E la risposta è:

usa il sale .

Invece di aumentare la temperatura della neve al di sopra del suo punto di fusione, abbassare il suo punto di fusione è al di sotto della temperatura ambiente.


NB Tornerò su questo più tardi e aggiungerò un confronto di sali diversi ecc.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...